domenica 3 luglio 2011

Sono Celiaca e vado matta per i nostri pasticcini

Questa foto me la sono fatta da sola, come sempre quando cucino mi piace fare foto dalle cose che preparo
e naturalmente mi tocca farmi da sola la foto visto che Guido lavora tutto il giorno. Per fortuna !

Ho scoperto la mia celiachia nel 2005, anzi un bravo medico di nome Dott. Alfredo Saggioro me l'ha scoperto. Avevo mancanza di ferro e il medico naturalmente con dei esami l'ha indovinato.

Celiachia come adesso tanti lo sapete è un intolleranza al glutine.
Glutine è un tipo di proteina che si trova in tanti cereali come frumento, orzo, segale, avena e etc.
Devo solo ringraziare Dio e la natura che non hanno messo glutine nel riso, senno sarei morta senza !


Questo dolce che voglio presnetarvi la ricetta non ha nessun tipo di farina è a base di tuorlo d'uovo
è molto facile da fare è anche molto buono. Abbiamo tanti altri dolci e budini meravigliosi a base di riso e amido di riso e farina di mandorle , miele, cardamomo, zafferano, cannella e acqua di rose che vi dirò prossimamente

Pasticcini con le noci  -  Shirini Gerdui
-------------------------------------------------


Tuorli d'uova                     6
Noci                                  300 gr
Zucchero                           6 cucchiai
Vaniglia in polvere              Mezzo cucchiaino  (quasi una bustina e un quarto di vanillina)
Pistacchi bricciolati             q.b.

Dovete sbattere i tuorli e zucchero assieme alla vanillina molto bene e arrivare a un composto bianco e ben
sodo, poi aggiungete le noci spezzati a misura di un cecio e mescolate bene. Da questo composto mettete
a misura di 1 cucchiaino uno per uno sulla carta da forno sul vostro vassoio a distanza di 2 centimetri ciascuno e in forno a 150 gradi per 20 minuti. Cospargete pistacchi briciolati sul ciascuno appena sfornati e ancora caldi e aspettate che si raffreddino per toglierli dal vassoi. metteteli in una scatola ben chiusa in frigo, e vi dureranno per più di 10 giorni.




Come sapete una volta che un celiaco evita glutine non avrà più nessuna disturbo.
Solo che non avete idea quanta nostalgia ho di pane nero a base di farina di segale, un sapore meraviglioso
che mi ricordava le campagne del mio Iran



                                               Provateli e fatemi sapere amici miei !

2 commenti:

  1. Sono felice che la diagnosi sia risultata in una ricerca di equilibri. Se interessa, la mia medicina sta evolvendo...http://alfredosaggioro.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentile Dottor Saggioro che piacere ricevere il suo messaggio ! Ancora Grazie di cuore della sua bravura per aver indovinato la mia celiachia, sicuramente seguirò il suo blog. Le auguro tutto il bene e buona continuazione delle sue ricerche importanti che salvano la nostra salute e vita. Un caro saluto a Lei e buon lavoro. Shoreh

      Elimina