martedì 24 aprile 2012

Riso Basmati con la crosta Tadig al Radicchio Rosso



Cari lettori, sapete quanto amo il riso basmati e la sua crosta Tadig. Da tanti anni vivo in Italia e mi piace moltissimo anche il radicchio rosso, allora ho pensato di fare il mio Tadig questa volta con questo meraviglioso ortaggio



Riso basmati con Tadig al Radicchio rosso
--------------------------------------------------------------


Ingredienti
-----------------


Riso basmati                                            300 gr
Burro                                                       100 gr
Zafferano  in polvere                                  una punta di cucchiaino
Radicchio rosso di Chioggia o Verona          uno
Sale grosso







Come al solito lavate bene più volte il riso con acqua fredda, in modo che si liberi dall'amido; in questa maniera il riso diventa più digeribile e cresce. Poi è meglio se lo lasciate riposare in bagno con sale grosso per un'ora o più, così il riso cresce ancora di più.





                                  

Fate bollire il riso in acqua bollente e salata e scolatelo dopo 10 minuti ancora al dente.
Nel caso lo aveste messo a bagno in acqua, eliminate completamente l'acqua di amollo e non salate l'acqua di cottura; comunque regolate il sale assaggiando l'acqua.



Aprite bene e delicatamente il vostro radicchio rosso di Chioggia o Verona e lavatelo bene

 

Mettete nella pentola antiaderente mezzo bicchiere d'acqua e poco di zafferano in polvere
e il burro e lasciate scioglire tutto con fuoco moderato




E poi appoggiate il vostro radicchio in questo modo, con i fiori verso il fondo




E poi mettete sopra il vostro riso già cotto al dente

 

Coprite la pentola prima con un coperchio normale e lasciate andare tutto per 4/5 minuti con fuoco alto in modo che il liquido sul fondo evapori e sotto diventi croccante. Dopo 4/5 minuti abbassete il fuoco e avvolgete il coperchio con un canovaccio, coprite la pentola e fate andare con fuoco lento ancora per 20/25 minuti. In tale modo il riso si cuoce al vapore, mentre il fondo rimane croccante.


Aspettate 5 minuti prima di capovolgere la pentola su un piatto; il risultato dovrebbe essere così




Buon Tadig a tutti voi cari

Un abbraccio

Shoreh

10 commenti:

  1. a me piace tanto il riso con la crosta ma non l'ho mai provato così.. dovrebbe essere buonissimo...lo provo e poi ti faccio sapere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary spero che tu abbia fatto questo Tadig. Se hai fatto raccontami come è venuto. Grazie e un abbraccio

      Elimina
  2. ma lo sai che non ho mai provato il riso con la crosta e quindi neanche il tadig? devo rimediare!! preparo sicuramente questa tua gustosa ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max grazie che mi segui. Allora hai fatto il Tadig ? Come è venuto ? Un abbraccio e Buon lavoro :)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Isolina. Hai fatto Tadig ? Un abbraccio

      Elimina
  4. Chissà se al posto dello zafferano posso usare altre spezie tipo il curry. Lo rovinerei secondo te? Comunque ci proverò stasera è fantastico!!! Grazie ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara scusami se ti ripondo così tardi, il zafferano è ideale per questo tipo di riso con la crosta ma se non ce l'hai prova con curry e fammi sapere mi fa piacere sapere come viene con il curry perchè non ho mai fatto così. Grazie e Buon lavoro cara :)

      Elimina
  5. Lo sto facendo con la scarola! Cercavo questa ricetta da tantissimo, l'ho fatta una volta sola anni fa e mi sono dimenticato come. Grazie!!

    RispondiElimina
  6. Grazie ! Fammi sapere come e' venuto per favore . Buon lavoro :)

    RispondiElimina