lunedì 29 luglio 2013

Koufteh Tarkhoon - Polpettine al Dragoncello in Salsa di Pomodoro




Koufteh Tarkhoon sono delle polpettine gustosissime con carne, riso, spezie e, soprattutto, dragoncello. Sono molto profumate e appetitose. Prima vengono fritte e poi messe in forno con la salsa di pomodoro e vengono servite come antipasto oppure come secondo piatto.






Polpettine di manzo e riso al dragoncello

Koufteh Tarkhoon




Ingredienti
--------------

Riso basmati                                    300 gr.

Carne di manzo macinato                400 gr.

Una cipolla piccola

Mezzo porro

Dragoncello fresco tritato                   3 tazze
 Oppure dragoncello essiccato           6 cucchiai

Curcuma                                             1 cucchiaino

Cumino                                               1/2  cucchiaino

Uova  intere                                        2

Passata di pomodoro                          2 bicchieri

Sale e pepe, olio d'oliva                      q.b.

Olio per friggere






Lessiamo il riso basmati in acqua bollente e salata per 12/14 minuti e lasciamolo a parte a raffreddarsi.
 
Tritiamo fine la cipolla e mezzo porro e aggiungiamoli alla carne tritata, assieme a riso lessato, uova, curcuma, cumino, dragoncello, sale e pepe e massaggiamo per bene l'impasto.




Dal nostro impasto facciamo delle polpettine a forma ovale.

 
 
 
 
Le friggiamo in olio di semi 3/4 minuti per parte.

 
 
 
 
Le mettiamo tutte nella pirofila e le copriamo con la passata di pomodoro allungata con un bicchiere d'acqua bolllente , cospargendo sopra poco di olio extra vergine  d'oliva  e ancora un po' di dragoncello per conferire loro ulteriore profumo.
 
Inforniamo a 170 gradi per 20/25 minuti.
Cosi le polpette si cuociono in modo uniforme, assorbendo la salsa di pomodoro e diventando morbide e appetitose.
 
 


Potete servirle anche così come finger food.
 
 
 
 
Questa sono io lo scorso anno, quando ho insegnato in un corso di cucina a Toronto la ricetta di queste buonissime koufteh.
 
 
 
 
Vi assicuro che, una volta che le avrete fatte, vi piaceranno così tanto che vorrete certamente farle ancora.

A proposito, Tarkhoon in persiano vuol dire dragoncello.

Buon lavoro cari lettori
Shoreh

lunedì 22 luglio 2013

Dolce di Mandorle a forma di gelso bianco - Toot


 
Ciao amici. Questo buonissimo dolce a forma di gelso bianco non è fatto d'altro che mandorle, zucchero, acqua di rose, cardamomo e pistacchi. E' molto facile da fare, senza essere cucinato, molto buono e profumato e adatto per accompagnare il the'.
Naturalmente per assenza di farina è anche gluten free.
 
 
 
Questo dolce lo chiamiamo "Toot", che in persiano vuol dire gelso bianco, perchè ha la forma di gelso bianco, questo meraviglioso frutto che in Iran si mangia molto.


 
TOOT - Gelso Bianco
----------------------------

Mandorle spellate e tritate fini                    250 gr.

Cardamomo in polvere                                  1 cucchiaino

Acqua di rose                                                   2 cucchiai

Zucchero                                                           200 gr.

Pistacchi a forma di stuzzicadenti                q.b.


In un miscelatore mescolate le mandorle, lo zucchero ed il cardamomo e aggiungete poco alla volta acqua di rose fino a ottenere un impasto elastico e morbido che non si attacchi più alle mani.

Da questo impasto fate due o tre palline, arrotolatele fino a ottenerne cilindri di due centimetri di diametro, poi con un coltello tagliate questi rotoli in fettine di un centimetro di larghezza. Con queste fettine fate delle palline piccole e allungatele a forma di gelso bianco, della lunghezza di due centimetri, e poi passatele sullo zucchero semolato.

Inserite sulla testa di ognuna un pistillo di pistacchio, così avranno la forma di un gelso bianco, con un buonissimo sapore di mandorle e cardamomo e acqua di rose e saranno, naturalmente, gluten free.

Se volete avere dei gelsi colorati, potete mettere nell'ompasto dei coloranti naturali. 


 
 

          Un caro saluto a tutti voi e Buona Estate
   Shoreh