sabato 18 aprile 2015

Polpette di Pollo con Asparagi e Aneto fresco










Cari i miei lettori, queste sfiziose polpette sono veramente buone e facili da preparare.
















Croccanti fuori e morbide dentro.











Ingredienti per le Polpette di Pollo con Asparagi e Aneto fresco
----------------------------------------------------------------------------------------------


Pollo lesso o arrosto disossato         500 gr
Asparagi (solo la parte morbida)     150 gr
Cipolline                                           2
Aneto fresco tritato                           Una tazza
Patata cruda tritata                           1
Uovo intero                                      1
Curcuma                                          1 Cucchiaino
Pane grattugiato per impanatura
Sale e pepe
Olio di semi per friggere
                    











Tagliate via la parte dura degli asparagi e sminuzzate tutto il resto.

















Tritate finemente anche le cipolline, l'aneto fresco e la polpa di pollo,
e mescolte tutto assieme agli asparagi crudi, uovo, curcuma, sale e pepe.










Mettete dentro anche una patata cruda tritata.










Il risultato sarà un impasto morbido e delicato.











Da questo impasto fate delle piccole palline.









Prima di friggerle, passatele sul pane grattugiato da tutte le parti;
così rimarranno morbide dentro e croccanti fuori.











Friggetele 2 minuti per parte in olio di semi bollente a media temperatura.













A fine cottura, adagiatele, come sempre, su carta assorbente per asciugarsi dall'olio.



















Queste polpette hanno un gusto veramente delicato, sono profumate per la presenza di aneto,
e molto fresche per gli asparagi di stagione.













Alla prossima ricetta !

E un caro saluto da Shoreh.













sabato 21 marzo 2015

Nowruz Mobarak - Buon Anno !




 Felice Nowruz cari amici

Per sapere di piu' sul Capodanno Persiano Nowruz cliccate qui sotto :

http://lamiacucinapersiana.blogspot.ca/2012/03/il-capodanno-persiano-nowruz.html



IL Calendario Persiano , siamo nell'Anno 1394 

 

 


Cari amici, come sapete siamo nel periodo di festeggiamenti del capodanno persiano Nowruz. In Iran abbiamo iniziato l'anno 1394.

Sono passati 1394 anni da quando il profeta Maometto, con tutti i suoi fedeli, dalla Mecca migrò a Medina e fondò la religione Islamica; da quella data, cioè da quando ufficialmente è stata fondata la religione Islamica, il 16 Luglio 622 d.c., inizia il conteggio degli anni per i mussulmani. Anno solare per i Persiani che dura 365 o 366 giorni e anno lunare per altri paesi mussulmani che dura 354 o 355 giorni. Quindi il conteggio degli anni si basa sull'origine dell'Islam, ma la festa del capodanno persiano non è per nulla una festa religiosa.


Nowruz, il capodanno persiano, è il primo giorno di primavera. Nowruz in persiano vuol dire nuovo giorno, il giorno del equinozio di primavera, quando il sole entra nel segno zodiacale dell'Ariete e attraversa l'equatore celeste; può avvenire il 20, il 21 o il 22 Marzo. Festività per eccellenza, è la festa più gloriosa ed importante dell'anno. E' la festa in cui si onora il ritorno della primavera, con tanta allegria e gioia, e nell'aria si sentono già I profumi dei fiori. Per noi il 21 Marzo è il primo di Farvardin, primo giorno del primo mese dell'anno.



I nostri mesi corrispondono ai segni zodiacali, percio' l'Ariete, che comincia dal 21 Marzo, corrisponde al  mese di Farvardin e così via.



I primi sei mesi dell'anno hanno 31 giorni, i cinque successivi ne hanno 30, l'ultimo, il dodicesimo ne ha 29, o 30 negli anni bisestili.




I mesi del calendario iraniano sono i seguenti:



1    Farvardin         Dal 21 Marzo al 20 Aprile
2    Ordibehesht     Dal 21 Aprile al 21 Maggio
3    Khordad           Dal 22 Maggio al 21 Giugno
4    Tir                    Dal 22 Giugno al 22 Luglio
5    Mordad            Dal 23 Luglio al 22 Agosto
6    Shahrivar         Dal 23 Agosto al 22 Settembre
7    Mehr                Dal 23 Settembre al 22 Ottobre
8    Aban                Dal 23 Ottobre al 21 Novembre
9    Azar                 Dal 22 Novembre al 21 Dicembre
10  Dey                  Dal 22 Dicembre al 20 Gennaio
11  Bahman           Dal 21 Gennaio al 19 Febbraio
12  Esfand             Dal 20 Febbraio al 20 Marzo
 




Felice 1394 a tutti i miei cari connazionali in Iran e in tutto il mondo
E un caro saluto a tutti Voi



                                                                     Shoreh           

martedì 17 marzo 2015

Char Shanbe Suri - La festa del fuoco per salutare l'anno vecchio Persiano


Qui' sopra c'e' scritto in Persiano "Char Shanbe Suri" - Mercoledi' Rosso
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cari amici come sapete 21 Marzo, primo giorno della primavera e' Capodanno Persiano Nowruz.

Gli iraniani da secoli salutano e lasciano alle spalle l'anno vecchio con un rito di salto sul fuoco.

Questa cerimonia molto popolare, allegra e significativa viene celebrata sempre alla vigilia dell'ultimo mercoledi dell'anno, cioe' ultimo martedi' sera dell'anno Persiano.

E  oggi Martedi' 17 Marzo per noi e' la festa di Char shanbe suri, in Iran, e in qualsiasi parte del mondo dove ci troviamo.



 Durante "Char shanbe Suri", verso sera i falò vengono accesi ovunque in tutte le città da gruppi di amici e parenti.




La tradizione vuole che si salti sopra alle fiamme recitando le parole "Dammi il tuo colore rosso e prenditi il giallo del mio pallore" (sorkhie to az man, zardie man az to)

Martedì 16 marzo, alla vigilia dell’ultimo mercoledì dell’anno, tutti i popoli dell’antica Persia  nuovo, coinv
 olte su dei falò, esprimendo il desiderio che lnuovo, coincidente con la festa della primavera, sia fertileni un nuovo calore eMartedì 16 mar

zo, alla dell’ultimo mercoledì dell’anno, ciascu



E poi le ceneri dei fuochi spenti vengono raccolte e seppellite lontano dalle case, perchè quelle ceneri rappresentano tutto ciò che di triste e doloroso l'anno vecchio ha portato con se.



Tempi Moderni  :)

Una bellissima ragazza iraniana alla festa di Char Shanbe suri a Vancouver in Canada



E la sera di Char shanbe Suri si gusta un misto di frutta secca "Agil"

che per questa festa speciale si chiama proprio Agile Char Shanbe Suri




In questo delizioso Agil ci sono:

Datteri, uvetta, noci, mandorle, fichi secchi, pistacchi, albicocche secche,
Mandorle con guscio e senza


A tutti Voi amici iraniani e amanti di Persia


Shabe Char Shanbe Suri Mobarak !

e Buon Divertimento saltando sopra il fuoco !

Shoreh


venerdì 20 febbraio 2015

Calamari Ripieni di Gamberi, Patate, Scorza d'Arancia e Zafferano


Miei cari lettori, scusate se questa ricetta e' poco persiana, ma talmente e' buona che mi dispiaceva non condividere con voi questo meraviglioso piatto che e'  anche facile da preparare


Come sapete da tanti anni vivo a Venezia e questa meravigliosa citta' e' diventata casa mia
con tutte le sue ricette buonissime a base di pesce. 

Ho imparato a fare calamari ripieni dal mio carissimo  suocero Mario, che li faceva in modo classico

Invece questa volta faccio una cosa un po' diversa, con ripieno di gamberi, zafferano, scorza di arancia e per dare un po' di sostanza ho provato a mettere nel ripieno anche una patata cruda tritata, come esperimento.

E  devo dirvi che l'esperimento e' riuscito bene e per questo e' il mio grande piacere di raccontare questa ricetta anche a voi che mi seguite

 

 Calamari ripieni di gamberi, scorza d'arancia, patate e zafferano
-------------------------------------------------------------------------------------------




Ingredienti
-------------------


Calamari grandi                       4
Gamberoni o gamberi             150 gr
Spicchio d' glio                       3
Prezzemolo tritato                  3 Cucchiai
Zafferano in polvere                 1 bustina
Scorza di mezza arancia
Patata cruda                          1
Pomodoro                              1
Olio extra vergine d'Oliva
Sale e Pepe



 Rosolate tre spicchi d'aglio tritato in olio d'oliva e dopo mettete gamberi puliti e tagliati a pezzetti e un po' di corpo e tentacoli di calamari tagliati a pezzetti e fate andare tutto solo per un minuto assieme del prezzemolo tritato e scorza d'arancia , aggiungete sale e pepe






 Dopo aggiungete anche zafferano sciolto in poca acqua bollente



E fate andare tutto ancora per un minuto


Dopo passate tutto a tritatacarne e tritate non troppo fine

 

Nel frattempo tritate anche la patata come la foto sopra



 E mescolate il ripieno assieme della patata tritata




E dopo con questo ripieno riempite dentro i calamari


 Cercate di non riempire troppo perche in cottura i calamari perdendo loro liquido si riducono e se il ripieno e' troppo verra' fuori, ma comunque un po' di ripieno assieme del sugo di cottura fa sempre bene



Mettete calamari ripiene in padella assieme dell'olio d'oliva, ancora prezzemolo, scorza d'arancia



 Mettete anche un pomodoro a pezzetti per dare colore e sapore e fate andare tutto coperto per 15/20 minuti, aggiungendo poca acqua bollente alla volta e un po' di vino bianco se volete



 Alla fine per dare  ulteriore aroma aggiungete poco zafferanosciolto in acqua bollente



Alla fine regolate sale e pepe. Dovete stare attenti alla cottura dei calamari, devono rimanere molto morbidi e il sugo di cottura deve essere densa e cremosa


Sapori e profumi delicati sono assicurati in questo piatto



Buon Appetito e

Un caro saluto a tutti voi

Shoreh